Eveline | Un piccolo retroscena sul making of...

In attesa che esca il mio nuovo singolo Eveline, vi racconto un piccolo aneddoto del suo making of:

Premetto che è un brano volutamente minore. Minore almeno rispetto a quello che sarà il mio primo album (non più EP come accennato qualche mese fa, ma album.. sto aggiungendo altre canzoni al progetto!!! ).

Siccome è ambientata al porto di Dublino, ho pensato di fare un esperimento sonoro ad hoc: con un synth pompato sulle basse frequenze, e il suono del mare, registrato nei pressi delle coste irlandesi, ho voluto simulare psico-acusticamente la sensazione di barcollo di una nave. Quante volte vi sarà capitato di imbarcare, di sentire il rumore costante del motore, e un senso di dondolio dato dalle onde? E quello che vedete nell'immagine, altro non è che un esempio di come ho lavorato sulle automazioni per ricreare tale atmosfera, dal volume alla direzionalità di tali suoni.

Avete ancora tempo fino alle 12:00 di domani per richiedere la vostra copia gratuita in mp3, cliccando sul link e seguendo le istruzioni: http://bit.ly/2I1eYkx

Che altro dire? Non ci resta che aspettare domani ed ascoltare. Buona festa della donna!


Post in evidenza